Legno – il fascino di un materiale senza tempo

Pubblicato il Pubblicato in Legno, professione

Il legno non perde mai il suo fascino ed oggi è considerato un materiale di grandissima attualità per le altissime prestazioni, la sicurezza e la versatilità che offre nella costruzione di edifici o nella ristrutturazione anche di interni.

 

Il settore delle costruzioni in legno nell’ultimo decennio ha avuto nuova un netto incremento che ne fa uno dei pochi settori dell’edilizia a non aver risentito della crisi economica e culturale degli ultimi anni.

Soprattutto nelle regioni del Nord si assiste oggi ad un notevole sviluppo del mercato dovuto non solo alla riscoperta delle qualità del legno ma anche e soprattutto allo sviluppo di nuove tecnologie che ne ottimizzano le prestazioni e all’utilizzo in chiave architettonica come elemento di design predominante.  

Impiego del legno come elemento di design

In generale negli ultimi anni abbiamo assistito a marcati cambiamenti nel modo di concepire l’architettura che hanno dato il via ad una profonda trasformazione del “pianeta casa” che nel futuro sembra sarà sempre più marcata per via di innovazioni tecnologiche sia di materiali che di tecniche costruttive sempre più veloci.

Oggi e come mai in passato, il design della casa e di tutto l’ambiente che ci circonda, ha un importanza e rilevanza notevole perché oggi viviamo tutti gli ambienti in modo diverso, non solo la casa ma anche gli uffici, le scuole, le fabbriche, le cantine, gli aeroporti o le stazioni ed in generale la città vengono vissute in maniera diversa.

Tra i materiali preferiti al primo posto troviamo sicuramente il legno. Nella graduatoria di gradimento dei materiali il legno è particolarmente apprezzato in tutta la penisola italiana e al legno associamo molti degli aggettivi più belli: caldo, naturale, bello ed elegante, intimo ed accogliente, sano e pulito, sicuro vitale.
Lo preferiamo all’acciaio ma lo integriamo ad esso come anche ad altri materiali tipici della nostra cultura come il cotto.

Inoltre, per la sua flessibilità di impiego e grazie anche alle attuali possibilità di trattamento del legno, è possibile impiegarlo anche in ambienti dai quali era tradizionalmente escluso come bagni e cucine.

Sicuramente il legno è particolarmente apprezzato quando viene usato in modo non convenzionale (o tradizionale) ed utilizzato in modo originale, tanto che “da solo” riesce ad essere un elemento d’arredo che dà vita alla casa.

 

Impiego del Legno nella costruzione degli edifici

L’impiego sempre più sostanzioso del legno nella costruzione di nuovi edifici, anche di dimensioni importanti, è dovuto innanzitutto alle qualità fisiche del materiale:

  • Naturale al 100%: durevole, rinnovabile e completamente riciclabile in quantonel corso del suo intero ciclo vitale -, dall’albero al manufatto impiegato nei vari usi – conserva CO2 che non rilascia finché non viene bruciato, sottraendola quindi all’atmosfera; oltre a essere naturale e riciclabile all’infinito!
  • Leggero: con un ottimo rapporto tra peso e prestazione
  • Igroscopico: ossia in grado di assorbire molto bene l’umidità
  • Isolante termoacustico: che come nessun altro materiale consente di evitare dispersioni sia per il riscaldamento che per la climatizzazione consentendo un grande risparmio energetico. (ti potrebbe interessare anche efficienza e risparmio energetico delle case prefabbricate)
  • Sicuro in caso di incendio: infatti bruciando molto lentamentee non deve essere protetto dal calore elevato come ad esempio l’acciaio o altri metalli che invece raggiungono temperature molto alte.
  • Antisismico:grazie alla sua elasticità in caso di terremoto le sue naturali oscillazioni assorbono le scosse proteggendo la struttura degli edifici.
  • Vantaggi tecnici nella fase di costruzione: con le tecnologia a secco, ossia senza l’impiego di malte, resa possibile grazie all’utilizzo di ferramenta specializzata, la prefabbricazione di molti elementi che costituiscono la struttura velocizza di molto la costruzione degli edifici soprattutto se rapportate ad altre tipologie edilizie. Anche la fase di progettazione si semplifica, consentendo in molti casi una maggiore personalizzazione.

 

Il metodo più antico di costruire casa è anche quello più innovativo!

tratto da twhomeit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *